Home page Puglia Imperiale Turismo italianoenglishdeutschfrançaisespañol češtinadanskελληνικάeesti keelsuomimagyarlietuviu kalbalatviešu valodamaltinederlandspolskiportuguêsslovenčinaslovenščinasvenskaromânăбългарски 日本語 (japanese)русский язык简体中文 (chinese)
Home page Puglia Imperiale Turismo Home Page  chi siamo  magazine  contatti  area stampa  links  stl   
  feed rss e gadget  mappa del sito  cerca   
Dimensione del carattereCarattere standardCarattere piccoloCarattere medio
Aggiungi a my.pugliaimperiale.com AGGIUNGI A MY.PUGLIAIMPERIALE.COM
Cosa Fare Pianifica il tuo viaggio Multimedia
La storia
Il territorio
Le città
Tesori dell'arte e della storia
Castelli
Cattedrali, Chiese e Santuari
Monumenti
Musei
Palazzi e Dimore Storiche
Siti Archeologici
Siti Naturalistici
Borghi
Itinerari
 
   
Tu sei Qui: Home > Dove Andare > Tesori dell'arte e della storia > Castelli > Castello Normanno Svevo
Versione stampabileVersione stampabile Castello Normanno Svevo Minervino Murge
Invia tramite emailInvia tramite email
CASTELLO NORMANNO SVEVO MINERVINO MURGE
XII Secolo
 Castelli
 La città   Altri beni in città
piazza trento e trieste 7 - Minervino Murge (Bat)
Telefono: 0883 692341
Email
Vedi questo luogo sulla mappa
La costruzione dell'ala più antica risale ai normanni, presumibilmente nel 1042 e fu terminata agli inizi del 1300, come attestato da uno stemma del feudatario Giovanni Pipino posto all'ingresso di una torre negli ambienti che oggi ospitano la mostra archeologica "Quando l'Ofanto era color dell'Ambra".

Utilizzato per secoli come fortezza, ricordiamo gli assedi e le battaglie del 1341 e del 1350 tra la famiglia dei Pipino e quella dei Del Balzo, il castello conobbe nella prima metà del 1600 una serie di profonde modifiche ad opera dei Principi Pignatelli, feudatari tra il 1619 e il 1657, che lo trasformarono in una lussuosa dimora, aggiungendo tutto il corpo anteriore e la facciata, che un ampio cortile separa dalla parte normanna.

In questo periodo fu costruito un corridoio interno che collegava il castello alla chiesa di San Francesco, al fine di far assistere alle funzioni religiose i componenti della nobile famiglia all'interno della struttura protetta.

Nel castello soggiornò per qualche anno il Cavalier Bayard , eroe francese noto come il cavaliere senza macchia e senza paura, protagonista della guerra tra spagnoli e francesi nei primi anni del cinquecento. Oggi il castello ospita gli uffici del Comune.
 
 
  GIORNI E ORARI:  
Aperto dal lunedì al sabato



  TICKET INGRESSO:  
Gratuito



SERVIZI DISPONIBILI:

Area Parcheggio
Servizi Igienici
   
 
Agenzia per l'Occupazione e lo Sviluppo dell'area Nord Barese Ofantina - s.c.a r.l.
Partita Iva 05215080721
Puglia Imperiale – Sede: Corso Cavour, 23 - Corato (BA) Italy
Tel. 080.4031933 - Fax 080.4032430
Unione Europea Ministero dell'Economia e delle Finanze Agenzia per l'Occupazione e lo sviluppo dell'area Nord Barese / Ofantina Regione Puglia Ente Nazionale Italiano per il Turismo Home Page
 
Credits
Termini di Utilizzo
Privacy Policy