Home page Puglia Imperiale Turismo italianoenglishdeutschfrançaisespañol češtinadanskελληνικάeesti keelsuomimagyarlietuviu kalbalatviešu valodamaltinederlandspolskiportuguêsslovenčinaslovenščinasvenskaromânăбългарски 日本語 (japanese)русский язык简体中文 (chinese)
Home page Puglia Imperiale Turismo Home Page  chi siamo  magazine  contatti  area stampa  links  stl   
  feed rss e gadget  mappa del sito  cerca   
Dimensione del carattereCarattere standardCarattere piccoloCarattere medio
Aggiungi a my.pugliaimperiale.com AGGIUNGI A MY.PUGLIAIMPERIALE.COM
Cosa Fare Pianifica il tuo viaggio Multimedia
La storia
Il territorio
Le città
Tesori dell'arte e della storia
Castelli
Cattedrali, Chiese e Santuari
Monumenti
Musei
Palazzi e Dimore Storiche
Siti Archeologici
Siti Naturalistici
Borghi
Itinerari
 
   
Tu sei Qui: Home > Dove Andare > Tesori dell'arte e della storia > Cattedrali, Chiese e Santuari > Cattedrale di Santa Maria Maggiore
Versione stampabileVersione stampabile Cattedrale di Santa Maria Maggiore Barletta
Invia tramite emailInvia tramite email
CATTEDRALE DI SANTA MARIA MAGGIORE BARLETTA
XII - XIV Secolo
 Cattedrali, Chiese e Santuari
 La città   Altri beni in città
via duomo 38 - Barletta (Bat)
Telefono: 0883 494210
Email
Vedi questo luogo sulla mappa
La chiesa non si presenta come un insieme organico e unitario. Due parti nettamente distinte, quella anteriore romanica e quella posteriore gotica, mostrano i segni di una vicenda costruttiva lunga e discontinua.

I recenti scavi archeologici hanno poi portato alla luce le strutture di due edifici di culto precedenti: una basilica paleocristiana datata al VI sec. e un edificio altomedievale; infine un ipogeo preromano con numerose tombe a dromos databili all'inizio del III sec. a. C..

Questa Chiesa presenta sull'apparato scultoreo, preziose testimonianze del periodo crociato, quando Barletta venne scelta quale luogo di sosta e di imbarco per pellegrini e cavalieri diretti in Terrasanta; inoltre i numerosi confronti stilistici con opere della Terrasanta hanno fatto ipotizzare l'arrivo a Barletta, tra il XII e XIII sec., di scultori provenienti da Gerusalemme.

Importanti avvenimenti storici sono attestasti sulle pareti di questa Chiesa, come i tristi avvenimenti del 1528 che videro la città teatro di violenti scontri fra gruppi di opposte fazioni cittadine, nel quadro delle lotte fra Francesi e Spagnoli per il possesso del Regno meridionale o l'iscrizione che ricorda la celebre Disfida di Barletta, oppure quella risalente al XVIII secolo che ricorda l'incorazione di Ferdinando I d'Aragona a re di Sicilia, Gerusalemme e Ungheria, avvenuta nella chiesa barlettana nel 1459.
 
  ITINERARI, TERRITORIO E STORIA
Castelli e Cattedrali
Il territorio

Quattro passi in Puglia Imperiale
Itinerario Storico Culturale

 
  TEMPO CONSIGLIATO:  
  1 Ora e 30 Minuti   
  GIORNI E ORARI:  
Aperto tutti i giorni

9:00/12:00
16:30/19:30

  TICKET INGRESSO:  
Gratuito



SERVIZI DISPONIBILI:

Visite Guidate
   
 
Agenzia per l'Occupazione e lo Sviluppo dell'area Nord Barese Ofantina - s.c.a r.l.
Partita Iva 05215080721
Puglia Imperiale – Sede: Corso Cavour, 23 - Corato (BA) Italy
Tel. 080.4031933 - Fax 080.4032430
Unione Europea Ministero dell'Economia e delle Finanze Agenzia per l'Occupazione e lo sviluppo dell'area Nord Barese / Ofantina Regione Puglia Ente Nazionale Italiano per il Turismo Home Page
 
Credits
Termini di Utilizzo
Privacy Policy